ricerca testuale:

Cerca:

Scegli periodo:

dal al

scegli temi:

Visualizza immagini: Seite 1 2 3 4

34 immagini trovate, vengono visualizzate le immagini dal numero 1 al numero 10

ca. 1938 L'ideologia fascista era mirata a formare "buoni italiani". Anche a S. Cristina il sabato pomeriggio le ragazze (Piccole Italiane) e i ragazzi (Balilla) venivano radunati per praticare sport.Paul Vinatzer (Scimon)
ca. 1919 I fratelli Zenz, Luis e Martin Stuffer (Kreizer): contenti di essere ritornati dalla guerra sani e salvi.Renate Stuffer Cainelli (Kreizer)
1914 Il 28 luglio 1914 scoppiò la Prima Guerra Mondiale. Già i primi giorni di agosto parecchi uomini di S. Cristina vennero chiamati alle armi. Dal maso Tlusel vennero richiamati sia il padre (Johann Nepumuk Demetz) che il figlio Giuani.Hubert Demetz (Tlusel)
ca. 1940 Giuani Demetz (Tita d'Odl) sul fronte di guerra (nella foto a destra).Siegfried Demetz (Benedet)
1943 Quando un soldato poteva rientrare a casa in licenza era festa grande. I compagni di Martin Demetz - Iman (in divisa) nella stube di Cësanueva al Plesdinaz a S. Cristina.Emilia Stuffer Demetz (Bond
Dr. Engelbert Senoner (La Posta)
1940 Un gruppo di Gardenesi (tra questi anche alcuni di S. Cristina) durante un corso di addestramento in una delle scuole più prestigiose del partito nazista (a Sonthofen in Germania).Dr. Engelbert Senoner (La Posta)
1916 Engl Comploj (La Lores) fu consacrato prete nel 1913. Poco dopo venne nominato cappellano militare. Accanto (a destra) il fratello Dominik, vice-segretario generale della città di Bolzano.Dr. Engelbert Senoner (La Posta)
1950 Durante la seconda guerra Odum Runggaldier - Aldoss (a sinistra) fu fatto prigioniero dai russi. Rientrò a S. Cristina solamente cinque anni dopo la fine della guerra, il 30 aprile 1950.Adam Runggaldier (Aldoss)
1915 La Prima Guerra Mondiale lasciò tracce profonde. S. Cristina perse 53 dei suoi uomini.Robert Runggaldier (Aldoss)

Seite 1 2 3 4
www.fotosantacristina.it utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies.Autorizzo