ricerca testuale:

Cerca:

Scegli periodo:

dal al

scegli temi:

Visualizza immagini: Seite 1 2 3

29 immagini trovate, vengono visualizzate le immagini dal numero 1 al numero 10

1926 La casa Tervela (ai piedi del Monte Pana a S. Cristina) a quell'epoca apparteneva ancora a Giuani Demetz (Insom).Laura Perathoner Pitscheider (Runcac)
ca. 1936 Una bella fotografia del Sassolungo.Elfriede Demetz (Pallua)
ca. 1920 Il treno passa presso il cimitero di S. Cristina.Arturo Demetz (Villa Erika)
ca. 1910 Fotografia di una coppia in costume tipico gardenese scattata tra il 1900 e il 1920 in piazza Dosses a S. Cristina. Sullo sfondo il Sassolungo.Hugo Vinatzer (Scimon)
Cartolina di S. Cristina. A sinistra il Plan da Tieja, in centro l'Hotel Wolkenstein e più a destra le case di Ruacia.Hugo Vinatzer (Scimon)
1937 Il capellano Rizzoli assieme ad alcuni chiericchetti davanti alla chiesa al Monte Pana. Sullo sfondo il Sassolungo.Fam. Rudi Ploner (Scimenon)
1953 In cima al Sassolungo si celebra una messa per Toni Demetz, ucciso qui da un fulmine nel 1952.Rudi Ploner (Scimenon)
1962 La chiesetta al Monte Pana. Sullo sfondo il gruppo del Sassolungo.Chemun de S. Cristina
Una veduta su Plan da Tieja. Sullo sfondo il Sassolungo e il Sassopiatto.Robert Perathoner (Fotografix)
ca. 1948 Questa cartolina della chiesa di S. Cristina è stata inviata nel 1948 a Gottfried Insam (Cësanueva), che a quei tempi era in Argentina.Fam. Elmar Demetz (Uridl)

Seite 1 2 3
www.fotosantacristina.it utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies.Autorizzo